In collaborazione con
aenea.png
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon

Pubblicazioni

Clicca sulle copertine per accedere alle schede dei volumi.

Potrai anche visualizzare gratuitamente i volumi in formato pdf !

 
 

Progetto

Il Progetto Cerimoniali nasce nel 2008 con lo scopo di portare alla luce i Libri di cerimonie: fonti manoscritte inedite redatte dai maestri di cerimonie del Palazzo Reale di Napoli con i dettagli del cerimoniale di corte, della vita quotidiana della città e dei rapporti del Regno di Napoli con le altre corti europee.

I documenti, conservati in biblioteche e archivi italiani e spagnoli, risalenti all’epoca del viceregno spagnolo, del viceregno austriaco e del Regno dei Borbone fino al 1801, si sono dimostrati fonti di inestimabile valore per lo studio e l’approfondimento della cultura, l’arte, l’architettura e le dinamiche politiche del Regno di Napoli nello scacchiere europeo.

Il corpus caeremoniale riscoperto e pubblicato arricchisce le fonti della storia napoletana, alimentando inoltre gli studi sul Palazzo Reale di Napoli e la sua corte – la vita delle corti europee è da anni oggetto di studi – ed ampliando la conoscenza della capitale e del Regno, con contributi di novità in campo artistico, storico, musicale, sociale, economico. 

Il progetto prevede che il materiale oggetto di ricerca raggiunga la massima diffusione e la fruibilità più ampia possibile per un pubblico anche non specialistico, attraverso la stampa di volumi illustrati e successivamente la loro messa in rete, divenendo in tal modo veicolo di interesse e di rivalutazione della storia dei territori appartenuti al vecchio Regno di Napoli: il Sud d’Italia.

 

Si ringraziano quanti hanno partecipato con il loro contributo

aenea.png
fondazione de vito.gif
logo sansevero-01.png
camera di commercio napoli.PNG
angelo affinita.PNG
Logo Tangari.png
ie%20fundacion_edited.jpg

Collaborazioni

logoBNE.jpg

Nell'ottica della condivisione delle fonti manoscritte e del materiale studiato, il "Progetto Cerimoniali" ha collaborato e collabora tuttora con Poder & Representaciones, una rete di ricerca coordinata dal Prof. Joan -Lluís Palos Peñarroya (Universitat de Barcelona) costituita da quattro progetti diversi connessi tra loro da un comune interesse: lo studio del rapporto tra cultura e politica del periodo che va dal XVI secolo al XVIII.

 

Attilio Antonelli è membro del PyREM: Poder y representaciones en la Edad Moderna: la monarquía hispánica como campo cultural (1500-1800)

La finalità del lavoro è dimostrare come la Monarchia spagnola si identifica non tanto con le sue frontiere politiche ma con la sua influenza culturale che ha portato uno scambio continuo di persone, idee e artisti.

Progetto cerimoniali in video

Servizio TG2 , rubrica "Tutto il bello che c'è" -  Il Progetto Cerimoniali
Presentazione del secondo volume della collana I Cerimoniali della corte di Napoli presso l'Archivio di Stato di Benevento
Servizio TGR Campania - Presentazione del secondo volume della collana I Cerimoniali della corte di Napoli al Palazzo Reale a Napoli
Servizio Napolipost - Presentazione del terzo volume della collana I Cerimoniali della corte di Napoli al Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli
Presentazione del quarto volume della collana I Cerimoniali della corte di Napoli al Palacio Real a Madrid
 

PER SOSTENERE IL PROGETTO

Si può contribuire a sostenere il Progetto Cerimoniali effettuando una donazione alle seguenti coordinate bancarie:

I.P.E. - Istituto per ricerche ed attività educative

IBAN IT79 G033 5901 6001 0000 0105 391

BIC BCITITMX (Banca Prossima S.p.A)

Causale: Contributo liberale alle attività di ricerca del "Progetto Cerimoniali"

A ogni contributo verrà dato l'opportuno rilievo nella pubblicazione e nelle attività successive di presentazione dell'opera in Italia e all'estero. Si ricorda che tutte le donazioni godono di benefici fiscali.

#ISPANApoli

Il Progetto Cerimoniali, in collaborazione con l'Associazione AeneA, cura sulle proprie pagine facebook e instagram la rubrica: 

#ISPANApoli - La Napoli spagnola a portata di social

  Scopo della rubrica è valorizzare e far riscoprire, attraverso un mosaico di brevi post a cura di giovani laureati e ricercatori in materie umanistiche, la lunga e fervida storia di Napoli dall'arrivo di Alfonso il Magnanimo all'epoca del vicereame spagnolo, e fino ad arrivare alla partenza di Carlo di Borbone dalla città.

 Fu in quei secoli, infatti, che Napoli  fissò la sua identità affondando le radici nella Spagna.

 

Jan van Essen, Manifestazione navale nella rada di Napoli, Certosa e Museo di San Martino

PROGETTO CERIMONIALI

Storia

Stage e Collaborazioni

News

CONTATTI

Studio Progetto Cerimoniali

Napoli, Piazza Museo,

Porticato Galleria Principe di Napoli, 9

Indirizzo postale:

SMC Via S. Maria di

Costantinopoli, 126

80138 Napoli

Italia

t. +39 392 974 2894

antonelli.attilio@gmail.com

progettocerimoniali@gmail.com

SEGUICI SU

 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato su tutti gli eventi disponibili.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon